Come funziona ?

E’ un telefono con il numero fisso (prefisso 0), sim e batteria ricaricabile (2h conversazione). Funziona come un normale telefono fisso, ma senza necessità del cavo telefonico, quindi è trasportabile in tutta Italia.

Posso mantenere il mio numero attuale ?

Sì. E’ sufficiente specificare il numero da mantenere, tramite la NP (number portability dal vecchio operatore); occorre inviare una copia della bolletta con il “Codice di migrazione” obbligatoriamente comunicato dal vecchio operatore telecom.

Le telefonate sono comprese ?

Sì. Con l’opzione basic, fino a 100 minuti al mese; con 3€ aggiuntivi le chiamate sono illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali.

Quali numeri sono visualizzati nelle telefonate?

All’arrivo di una chiamata, il display visualizza il numero del chiamante, se il numero è memorizzato nella rubrica del telefono (1000 posizioni), visualizza anche il nome.
Quando effettuate una chiamata, la persona chiamata visualizza il Vostro numero fisso.

Quali altre funzioni ha il telefono ?

E’ un apparecchio multifunzione, viva-voce, permette di visualizzare tutte le chiamate effettuate, ricevute, perse, la rubrica e molto altro sul display a 5 righe

Internet è compreso ?

L’opzione TOP offre, oltre al numero fisso e alle telefonate, la connettività internet WIFI con 4Gigabit mensili di banda. L’apparecchio è anche un access-point, quindi i Vostri PC, smartphone, e altri apparati possono collegarsi ad internet tramite password.

Come funziona ?

L’apparato è un router industriale, equipaggiato con 2 SIM dati 4G Lte di 2 operatori diversi. La banda viene divisa in “load balancing”, cioè distribuita in percentuale tra le connessioni.

Funziona senza ADSL ?

Sì, anzi quasi sempre viene utilizzato in sostituzione della connettività fissa, poiché molto più performante.

In quanto tempo viene attivato ?

Subito. L’apparato viene inviato o consegnato al cliente già funzionante

E’ possibile trasportarlo ?

Sì. Funziona in tutta Italia, nelle zone coperte dalla rete mobile.

E’ necessario l’intervento di un tecnico per l’installazione ?

No. L’apparecchio richiede la connessione di 1 o 2 plug RJ45 al Vostro switch, ed i nostri tecnici sono disponibili da remoto per l’assistenza.
Nel caso comunque desideriate un intervento tecnico, questo è possibile al costo di 120€.

Posso gestire altri servizi ?

Sì. Il sistema è predisposto per hotspot (fornitura di banda internet al pubblico), reti VPN, linee telefoniche integrate e molto altro; contattateci per specifiche esigenze.

Internet via radio

Viene installata una piccola parabola nella vostra sede; questa richiede una visibilità ottica con i nostri ponti radio, distribuiti su tutto il territorio del Piemonte.
La banda disponibile è regolabile fino a 155Mbit/s, in funzione della località.

Perché funziona meglio dell’ADSL ?

Perché utilizza la tecnologia Hyperlan, specializzata per connessioni simmetriche fino a 155Mbit, fino a 50Km dal trasmettitore.
La tecnologia Adsl è asimmetrica, quindi la banda per trasmettere è molto inferiore; inoltre, se il cavo (doppino) di rame ha una lunghezza maggiore di 2Km dalla centrale Telecom è tecnicamente non possibile superare i 2Mbit di banda.

Chi sono gli utilizzatori ?

In Italia vi sono quasi 1 milione di utenti imprese connesse ad internet tramite Hyperlan; nei mercati più avanzati (Giappone, Corea del Sud) la connettività principale è radio, quella di riserva, backup è tramite cavo.

In caso di guasto ?

I tempi di ripristino di una connessione radio sono pari a qualche ora; un guasto sul cavo richiede qualche giorno; integrando il prodotto 4G+4G la connettività arriva da 2 o 3 operatori diversi, questo garantisce la continuità della banda in qualsiasi condizione critica.

Come funziona ?

Il centralino è un sistema che collega le linee ed i numeri telefonici con gli apparecchi dell’impresa. Oggi i telefoni possono essere fissi e mobili, con video e servizi, e non è necessario che siano fisicamente all’interno dell’azienda per funzionare come interni del centralino aziendale.

Voip, Isdn, Tdm, Virtual, Centrex, Skype, WebRTC…quale è la migliore tecnologia ?

Tutte. Ogni tecnologia offre servizi e caratteristiche specifiche.
La nostra indicazione è quella di scegliere i sistemi dei principali costruttori mondiali (sono 4), che offrono tutte le tecnologie e tutti i servizi relativi, cioè non precludersi nulla in fase di scelta iniziale. In questo modo ci si garantisce la possibilità, anche in futuro, di utilizzare tutti i servizi, ma soprattutto l’aggiornamento continuo e puntuale del sistema ci permette di funzionare sempre, senza necessità di attendere nuove release quando un altro operatore aggiorna la propria.
Ormai tutti gli apparati sono basati su sistemi operativi Android, Apple, Linux o Microsoft; e solo i grandi costruttori oggi sono i grado di mantenere l’interoperabilità nel tempo di tutti i servizi e soprattutto l’allineamento puntuale e continuo agli aggiornamenti.

Come funzionano i centralini virtuali ?

Come quelli fisici, semplicemente l’apparato non è più presso la sede del cliente.
Offrono vantaggi di manutenzione, ma l’affidabilità dipende dalla connessione.

Quali sono i parametri per scegliere il tipo di centralino ?

Ecco alcune indicazioni per condurre la scelta migliore per la propria impresa:
1- Centralino tradizionale oppure Voip ?
Meglio un sistema che possa attivare entrambi i servizi (un sistema solo tradizionale, oppure solo Voip evidenzia presto i suoi limiti).
2- Quale tipo di connettività è disponibile ?
Fibra ottica (vera, fino al pbx), oppure cavi in rame ? Ogni connessione permette alcuni servizi e non altri.
3- Affidabilità ?
Quanto è importante la continuità del servizio ? Non rinunciate ad un sistema che garantisce continuità e sicurezza, per avere qualche remota opzione colorata !
4- Costo ?
Valutare attentamente tutti i costi palesi e soprattutto quelli futuri nascosti.
5- Referenze ?
Chiedere sempre al potenziale fornitore quanti sistemi simili sono già attivi e funzionanti da anni nella Vostra zona.